Come connettere uno smartphone al PC-Associazione la Settima

Come connettere uno smartphone al PC

  002
Connessione smartphone e tablet  al computer tramite cavo USB 

Recentemente in una lezione relativa agli smartphone, abbiamo avuto la necessità di collegare il telefono al computer per il trasferimento di file, l'argomento ha destato interesse, purtroppo alcuni  non abbiamo potuto vedere il contenuto del telefono perché non veniva riconosciuto, altri pur vedendo l'icona del dispositivo l'interno risultava "cartella vuota", in sostanza Android non veniva riconosciuto correttamente dal computer tramite una connessione USB.
Quando si collega uno smartphone Android al PC tramite cavo USB, questo dovrebbe essere immediatamente riconosciuto ed essere utilizzabile come fosse una penna USB o un'unità disco per trasferire file.
A volte però questo riconoscimento non funziona anche se la connessione USB mette in carica il dispositivo, questo non viene proprio visto dal PC.
Se il dispositivo di qualsiasi marca quando viene collegato al computer tramite cavo USB non viene riconosciuto il problema può dipendere da alcune cause. 
Premetto che nessuno aveva un modello uguale a quello di un'altra persona, per cui non potevamo applicare una impostazione simile per tutti, questo è un pò il problema che si presenta anche durante le lezioni sul computer quando si hanno programmi e sistemi operativi diversi. 
In questa lezione vediamo come risolvere il problema o cercare una soluzione tenendo conto della diversità di molti cellulari con il sistema operativo Android.
Una prima soluzione è quella di cambiare cavo USB.
Questo problema è capitato personalmente a me, ho collegato il dispositivo tramite il cavo in dotazione per la ricarica, e nulla da fare, il telefono veniva ricaricato ma non veniva riconosciuto come unità disco, ho cambiato cavo e ho risolto il problema con la spesa di pochi euro.
Assicurarsi che nella confezione di acquisto sia specificato che il cavo sia compatibile per la carica e per trasferimento dati. 
Seconda soluzione cercare i driver aggiornati del dispositivo, disinstallare e reinstallare i driver Android
Se il cellulare Android viene rilevato dal PC ma non viene riconosciuto come unità disco provare a reinstallare il driver.
Con il cellulare collegato tramite cavo USB al PC, andare in "Gestione dispositivi" dal Pannello di controllo, e vedere tutti i dispositivi collegati al computer tramite USB, tra le varie voci ci dovrebbe essere quella del telefono come nella figura sotto, il nome Samsung mobile USB è il cellulare collegato, click su quella voce con tasto destro e dal menu che compare click su aggiorna driver. 
Se il cellulare anziché avere il suo nome viene identificato  come dispositivo non riconosciuto contrassegnato con un punto esclamativo giallo provvedere a disinstallarlo dalla voce del menu e scollegarlo dal PC, assicurarsi che il computer sia connesso a internet e ricollegare lo smartphone o tablet, lasciare che Windows cerchi i driver e li installi.
Se viene notificato che i driver installati sono gli ultimi disponibili, cerchiamo un'altro motivo.


00572_a

Un'altra causa ( e forse è quella vera) per cui non vediamo l'icona del telefono come dispositivo collegato al computer è che il dispositivo non è impostato in modalità (MTP).
Una volta connesso lo smartphone al computer bisogna configurarlo per il trasferimento dati.
L'unica difficoltà è che ogni produttore di smartphone mette la configurazione nelle impostazioni sotto diverso nome.  
Sotto vediamo alcuni esempi come impostare il dispositivo su telefoni di marche diverse per una connessione MTP.
Attivare Opzioni sviluppatore su Samsung J5 
Nei telefoni Android molte voci delle impostazioni sono nascoste, per attivarle bisogna rispettare una procedura come quella per attivare le funzioni alla modalità Debug USB.
 Su un dispositivo Samsung J5 bisogna andare in Impostazioni (l'icona con l'ingranaggio), poi sulla voce Info sul Dispositivo dal menu che si apre toccare 7 volte sulla voce Numero Versione (o Numero Build) fino a quando apparirà il messaggio “Modalità sviluppatore attivata”.
Ritornare indietro sulle Impostazioni, fare scorrere la pagina verso l'alto sino a trovare la voce Opzioni sviluppatore, fare tap su quella voce e dalla nuova finestra attiviamo la voce Opzioni sviluppatore (figura sotto a sinistra), dalla stessa pagina facendo scorrere le voci verso l'alto attiviamo mettendo su ON la voce Debug USB (figura sotto a destra).  


00572

Facendo scorrere la stessa pagina andiamo e facciamo tap sulla voce Configurazione USB e dalla nuova finestra mettiamo  il segno di spunta alla voce MTP, in questo modo permettiamo al telefono di comunicare con il computer per il trasferimento di dati. 
Nella figura sotto la sequenza delle impostazioni, l'ultima figura a destra sono le impostazioni MTP attivate.


00574

Altri dispositivi possono avere le voci delle impostazioni leggermente diverse.
Vediamo l'esempio di uno smartphone Zenfone Max Pro della Asus:
Iniziamo come al solito dopo aver acceso il telefono cercare e fare tap sull'icona delle impostazioni
 (l'ingranaggio), fare scorrere in senso verticale la nuova pagina sino a trovare la voce Dispositivi collegati e da questa pagina vediamo come è impostata la voce  USB, se è impostata sulla sull'opzione Ricarica del dispositivo mettere la spunta alla voce Trasferire i file. 


00575

In questo modo possiamo vedere l'icona del nostro telefono tra tutti i dispositivi collegati al computer, con due cliccate vediamo tutte le cartelle del dispositivo.

00576

Opzioni sviluppatore su Asus Zenfone.
In questo telefono la modalità Opzioni sviluppatore si attiva in questo modo:
Dalle Impostazioni (l'ingranaggio) fare scorrere la pagina in senso verticale sino a trovare la voce Sistema poi su Informazioni sul telefono,  cercare Numero build, fare 7 volte tap su quella voce,  in questo modo nella pagina Sistema compare la voce Opzioni sviluppatore, fare scorrere e sino ad impostare su On il  Debug USB. 
Nella figura sotto le quattro fasi di questa impostazione.


00577

 Come abbiamo visto molti dispositivi hanno nelle impostazioni per attivare le varie modalità nomi diversi in posizioni diverse, nei dispositivi Android versione 2.3 o precedente l'opzione Degug USB si attiva in questo modo:
Aprire il menu delle Impostazioni > Andare su Sviluppo > Attivare l’opzione Debug USB.                                                                                                                                        Se è visibile la voce Opzioni sviluppatore dalle Impostazioni:                                                                                                                                                                                            Aprire Opzioni sviluppatore ed attivarle > Attivate l’opzione Debug USB.
In altri modelli di Android nel caso non comparisse l'icona del cellulare come dispositivo, bisogna aprite le Impostazioni > Archiviazione e fare tap sulla voce Connessione USB e selezionare Trasferimento file MTP.
 Questa opzione può trovarsi in un posto diverso del menù a seconda del modello di cellulare usato
 Nota:  la modalità MTP permette il trasferimento di tutti i file, la modalità PTP  fa “vedere” il dispositivo al computer come se fosse una fotocamera (quindi permette di accedere solo alle foto e ai video presenti su quest’ultimo). 
In molti telefoni Android per cambiare modalità,  andare nelle impostazioni (l’icona dell’ingranaggio)  selezionare la voce Memoria dalla schermata che si apre.
Dopodiché tap sul pulsante (…) collocato in alto a destra, seleziona la voce Connessione computer USB dal menu che compare e mettere il segno di spunta accanto alla voce Dispositivo multimediale (MTP). 
In alcuni telefoni Android LG l'icona del telefono sul computer si vede in questo modo.
collegare il telefono al computer tramite cavo USB, toccare e trascinare verso il basso l'area di notifica dalla schermata home, (l'area di notifica è nella parte superiore dello schermo), scegliere e selezionare un metodo di  connessione e impostare MTP.
Quasi simile è l'impostazione MTP su smartphone Huawei per trasferimento dati.
Collegare il dispositivo al PC tramite cavo USB dati, dalla schermata Home trascinare verso il basso l'area di notifica, fare tap sulla voce "collegamento USB" e verificare se è impostato su "Solo ricarica" o su " Trasferimento dati". Una volta impostato su trasferimento dati si dovrebbe vedere come un dispositivo esterno.
In alcuni smartphone per passare alla modalità MTP potrebbe esser necessario:
Abbassare il pannello delle notifiche (dalla schermata Home) dall'alto verso il basso, > selezionare la voce Sistema Android, > selezionare la voce trasferimento file multimediali.
Se ancora non riesci a collegarti al computer con il tuo Android fai una ricerca in internet digitando il modello del tuo smartphone.
Per questa lezione è tutto
Gianuario ti saluta
Ciao