6 - Creare un account Gmail-Associazione la Settima

6 - Creare un account Gmail

        002



Come creare un account di posta con Gmail

 

Con l'avvento dei cellulari di nuova generazione come gli Smartphone anche la messaggistica ha subito un aggiornamento nella comunicazione.

Oggi abbiamo molti modi per comunicare per iscritto, senza dover ricorrere alla tradizionale lettera: si possono inviare, ad esempio, SMS - MMS dal cellulare o E-mail dal computer

Cosa è un SMS? è un servizio di messaggistica che permette la trasmissione di messaggi tra abbonati alla telefonia mobile, si riceve la notifica della consegna del messaggio direttamente dal telefono cellulare cosi come avviene per l'invio, questi messaggi sono gestiti dal gestore telefonico dove abbiamo un abbonamento che provvede a smistarli in relazione al numero di ricezione.

Un SMS non può superare i 160 caratteri, se è più lungo lo spezza in due e cosi via, di conseguenza vengono addebitati tanti messaggi quanti ne servono per la spedizione o la ricezione.
L'SMS permette di inviare solo testo, le faccine vengono considerate come la punteggiatura.

MMS è sempre un servizio di messaggistica al quale si possono aggiungere allegati multimediali quali foto, musica ecc.
Il costo degli MMS è tre volte l'SMS.

Molto spesso un messaggio SMS viene convertito in MMS dal gestore telefonico per il semplice scopo di accreditare un costo maggiore.

WhatsApp è l’applicazione di messaggistica istantanea, si usa su iPhone, Smartphone Android e Windows Phone.
L’app funziona come SMS ed MMS e permette di inviare/ricevere messaggi di testo, suoni, note vocali, video, fotografie, note e informazioni di contatto ad altri utenti (singoli o in gruppo) che usano il medesimo servizio.
l'unico requisito è che i destinatari abbiano installato la stessa applicazione.
Tutti gli account WhatsApp sono legati al numero di cellulare di chi fruisce del servizio: la rubrica resta assolutamente privata e nessun altro utente potrà avere accesso ai propri contatti.

Alla sua nascita l'utilizzo dell'Applicazione WhatsApp per il primo anno èra completamente gratuita poi si pagava una quota abbastanza piccola 0,80 centesimi l'anno o un abbonamento per 5 anni e con il costo di circa 3,00 euro.

Oggi questo tipo di messaggistica è interamente gratuita.

Mentre l'SMS e l'MMS vengono trasferiti tramite il gestore telefonico, per trasferire un messaggio con WhatsApp ci vuole una connessione Internet, (linea dati) o una connessione Wi-Fi, la persona che deve ricevere il messaggio oltre avere installato WhatsApp deve avere una connessione Internet.

E- Mail

Cosa è un E-Mail?

Letteralmente E-Mail significa Electronic Mail, in italiano Posta Elettronica, sono messaggi elettronici che si possono mandare ovunque nel mondo tramite la rete Internet.

I vantaggi che abbiamo rispetto alla posta tradizionale è che sono gratis, ogni messaggio è gratis, non costa nulla, se ne inviamo uno o mille è lo stesso, l'unico requisito indispensabile è quello di avere una connessione Internet tramite gestore oppure sfruttare una rete Wireless.

Un'altro vantaggio di una E-Mail è la velocità di ricezione non appena si spedisce il messaggio, nella spedizione possiamo mandare come allegati file di qualsiasi genere  quali; documenti, foto, file musicali ecc. anche di grosse dimensioni.

L'unico inconveniente che si può riscontrare è che non possiamo avere nessuna ricevuta legale cosi come avviene se spediamo una raccomandata con ricevuta di ritorno.

Per ovviare a questo problema esiste la PEC che significa Posta Elettronica Certificata per cui se sono registrato con una PEC ho la garanzia in sede legale che certifica la spedizione a patto che chi riceve questa E- Mail abbia un account di Posta Certificata.

Tutti gli ordini professionali come Medici, Avvocati, Ingegneri, Imprese iscritte alla Camera di commercio e tutte le Amministrazioni pubbliche per legge devono avere la PEC.

Anche i singoli cittadini possono avere un account di Pec basta farne richiesta ad un gestore di questo servizio come ARUBA, (www.aruba.it) un account di questo servizio è a pagamento, questo costo dipende dal gestore che fornisce la PEC, di solito è un costo annuo di alcuni euro e comunque costa in base ai servizi offerti. Una volta fatta la registrazione, anche con la PEC i messaggi sono gratuiti.

Entrando nel sito del Governo Italiano possiamo avere una casella di Posta Certificata per scrivere alla Pubblica Amministrazione, (Regione, Comune,Ospedale, Provincia,Scuola ecc.) in questo caso l'iscrizione è gratuita e abbiamo la garanzia di avere una ricevuta di ritorno legale.

la richiesta viene fatta nel sito compilando dei moduli e andando alle poste per ritirare il nostro indirizzo e la Password assegnataci.

L'indirizzo è: www.postacertificata.gov.it

Adesso che abbiamo visto cosa è una E-Mail vediamo cosa ci serve per mandare e ricevere messaggi.

Come la posta normale anche per la posta elettronica ci vuole una cassetta con il nostro indirizzo, questa si chiama Casella di Posta, oppure Account, oppure indirizzo E-Mail, tutti e tre nomi fanno riferimento ad una sola cosa, la Casella di posta elettronica.

Dove possiamo creare un nostro indirizzo di posta elettronica?

In Internet.

In Internet ci sono tante aziende disposte a fornirci un indirizzo di posta gratuitamente.

Vediamo come:

Apriamo il nostro Browser (programma per la navigazione in Internet) e digitiamo nel motore di ricerca un sito che ci offre una casella di posta, di questi siti ce n'è sono tanti, Alice, Virgilio, Hotmail, Gmail, Tiscali, Yahoo e tanti altri.

La lezione la faccio con Gmail che è la posta elettronica gestita da Google.

Cito Gmail semplicemente per una questione di comodità, tutti i gestori di posta Elettronica sono validi, è solo una questione di abitudine.

Per usare tutte le funzionalità che Google compresi i servizi Cloud come Google Drive o Google Foto, ci dobbiamo registrare con un account di posta, dobbiamo compilare una scheda in tutte le sue parti e in modo veritiero compreso un numero di telefono reale perché come vedremo in seguito potrebbe servire per recuperare le credenziali di accesso.

In sintesi come possiamo avere un account Gmail:

Alla voce crea un account dobbiamo compilare un form dove vanno inseriti tutti i nostri dati:

Alla voce Scegli il tuo nome utente dobbiamo stare attenti perché questo nome che è quello che dobbiamo dare a tutti per poter ricevere le E-mail esempio mario.rossi@gmail.com

Poteva essere anche mariorossi@gmail.com sempre tutto minuscolo e senza spazi vuoti, va messa sempre la @ (chiocciola) che precede chi gestisce la tua posta elettronica, in questo caso gmail.com

Significa che la posta è indirizzata a mario.rossi presso gmail.com

Anche il nome utente può essere di fantasia, può essere vivalatorres@gmail.com però ricordiamoci che se usiamo un nome di fantasia chi ti dovrebbe mandare una E-mail difficilmente in quel nome potrebbe riconoscere che sei tu il destinatario.

Se il nome che abbiamo scelto è già usato da un'altra persona il programma ci comunica che non è possibile usare quel nome e ne propone degli altri.

L'importante che sia di facile comprensione perché se viene sbagliato digitandolo da chi ci scrive, il messaggio non arriva.

Alla voce crea una password dobbiamo scrivere una frase che dovremo ricordare sempre perché insieme al nome utente è l'unica chiave che ci fa accedere alla nostra posta, la password è personale e non dovremo comunicare a nessuno altrimenti tutti possono accedere alla nostra posta.

A volte, quando registriamo una password non ci compare la parola che scriviamo, ci compaiono dei pallini tanto è vero che dobbiamo confermare la parola scelta nella riga sotto esattamente come l'abbiamo scritta la prima volta.

Esempio: se ho scelto come password Paperino17, in questo caso mi devo ricordare esattamente come è scritta, mi devo ricordare dove sono le lettere maiuscole (in questo caso la P) e le maiuscole ( il resto della parola ), ed eventuali numeri ( il 17 ) scritto senza nessuno spazio, se sbagliamo digitando la password ci sarà negato l'accesso alla nostra casella di posta.

Continuiamo a scrivere tutte le altre informazioni che ci chiede Gmail per la registrazione.
Terminata la procedura  abbiamo creato il nostro Account.

Entriamo nella nostra casella di Posta Elettronica.

Durante le lezioni fatte sul mondo Internet abbiamo impostato il computer ad avere come programma (Browser) di connessione Internet Google Chrome, e come pagina iniziale abbiamo impostato Google.

Quando clicchiamo sull'icona di Chrome per aprire il programma, vediamo la pagina iniziale di Google, in alto a destra c'è l'icona di Gmail, cliccando quell'icona accediamo alla nostra pagina di posta elettronica, ad una condizione, il computer deve riconoscere effettivamente chi deve accedere a quella pagina.

Come lo riconosce:

Nella pagina iniziale di Google sulla destra in alto ci sono una serie di simboli, se l'ultimo simbolo è quello che ci identifica significa che siamo Loggati, siamo stati riconosciuti con un accesso effettuato in precedenza dopo aver digitato la Username e la relativa password, in questo caso possiamo accedere alla nostra pagina di posta direttamente cliccando la scritta Gmail che troviamo da quelle parti.

Se invece anzichè esserci un simbolo che ci rappresenti, c'è la scritta Accedi significa che devi dimostrare chi sei con le tue credenziali di accesso fornite al momento della registrazione dell'account.

In questo caso, nella finestra che compare ci dobbiamo far riconoscere da Gmail scrivendo nel campo apposito il nostro indirizzo E-mail che abbiamo ottenuto quando ci siamo registrati, e click sulla parola Avanti:

Gmail riconosce a chi appartiene quell'indirizzo di posta, compare una pagina dove c'è la foto del profilo, (immagine o una lettera iniziale del nome ), nel campo dove c'è scritto password, dobbiamo scrivere la password fornita in fare di registrazione (Paperino17 ) e cliccare sulla parola Accedi.

Questi passaggi sono molto importanti, se non ricordiamo il nome account o la password non possiamo accedere alla nostra posta perciò è bene scrivere su un foglio a parte o sul computer questi dati perchè sono indispensabili per accedere alla nostra casella di posta elettronica.

Allo stesso modo dobbiamo stare attenti alle persone che vengono a conoscenza della nostra Password, infatti se digitiamo un indirizzo E-mail di una persona che conosciamo esempio: paperino@gmail.com e di questa persona conosciamo la password del suo account, possiamo accedere alla sua posta e magari scrivere a nome suo delle E-mail.

Dopo aver effettuato il Login (accesso) si apre la pagina principale della nostra casella di posta.

Ricordo che possiamo avere tante caselle di posta, l'importante poi non fare confusione.

Concludo dicendo che avendo un account con Gmail possiamo sfruttare tutte le Applicazioni che ci offre Google e impostarle con il martphone, avremo sempre a disposizione i nostri file ovunque, basta avere una connessione Internet.
Accedere ad un account Google da telefono Android

Se abbiamo registrato un account, ( non solo con Gmail) possiamo accedervi in maniera semplice.
Dal  telefono Android, basta andare sull’icona Impostazioni (simbolo di un ingranaggio) presente nella schermata dove sono raccolte tutte le app, scorrere il menu fino ad arrivare alla sezione Account e poi premere sulla voce Aggiungi account.
Nella schermata che ti verrà mostrata dovrai premere sulla voce Google ed effettuare l'accesso al tuo account Gmail.
Se hai un'altro account per esempio Tiscali devi aggiungerlo dall'icona delle E-Mail.                                                                                                                                   
Qualora decidessi di effettuare la rimozione dall’account devo andare nuovamente nella sezione Impostazioni di Android, accedere alla sezione Account e selezionare la rimozione dell’account.
Se il tuo dispositivo ha un menu con il simbolo dei tre puntini nella parte in alto a destra dovresti trovare l’opzione Rimuovi account al suo interno.            
A questo proposito dedicheremo delle lezioni specifiche quando parleremo come creare un Account Google nelle lezioni riguardanti gli SmartPhone e Tablet.

Per questa lezione mi fermo qua, nella prossima lezione vediamo di conoscere meglio la Home page (pagina principale) di Gmail.

Gianuario ti saluta,

Ciao.